US Military sviluppa 'Multi-Object Uccidi veicolo' per Blast Enemy Nukes
illustrazione dell'artista di Raytheon Standard Missile 3, una corrente di sistema d'arma di difesa progettato per distruggere a breve e medio raggio missili balistici.
Credit: Raytheon

Armi di difesa in grado di intercettare e distruggere i missili nemici prima che possano danneggiare gli Stati Uniti oi suoi alleati sono stati una parte fondamentale del complesso militare strategia per decenni, ma le regole del gioco stanno cambiando.

Altri paesi hanno o stanno sviluppando tecnologia missilistica a lungo raggio, compresi i sistemi che possono trasportare testate multiple, note come multipli Indipendentemente Vehicles come target di rientro (MIRVs) e / o esche.

"Sia la Cina e la Russia possiedono la capacità di MIRV per i loro missili balistici. Nel 2014, i rapporti hanno confermato che anche l'Iran aveva sviluppato più veicoli di rientro (MRVs) per i loro missili balistici. Letteratura guerra fredda suggerisce che MIRVs sono prime armi sciopero e potrebbe essere strategicamente destabilizzante, "consulente indipendente Debalina Ghoshal ha scritto in un rapporto 2016 giugno per la Federazione degli scienziati americani.

"Gli Stati Uniti si rende conto di queste minacce e sta lavorando verso una robusta difesa missilistica sistema," lei disse.

CORRELATI: La Pace Trattato sullo spazio extra Promessa In Space

L'anno scorso, l'agenzia di difesa missilistica degli Stati Uniti ha assegnato contratti per la Raytheon, Lockheed-Martin e Boeing per iniziare a progettare ciò che è noto come un "Multi-Object Uccidi veicolo" o MOKV, che potrebbe distruggere vari oggetti nello spazio con un singolo lanciare.

"Dieci anni fa, abbiamo avuto un solo veicolo uccidere su un unico intercettore. Uccidi i veicoli di oggi sono le dimensioni di un tostapane ... Questo programma MOKV è l'ultima iterazione," John Pike, direttore di GlobalSecurity.org, ha detto Cercatore.

Il piano di Raytheon, che è prevista per una revisione concetto nel mese di dicembre, è quello di caricare più MOKVs su un singolo missile per il lancio. Ogni MOKV sarebbe dotato di sensori, un sistema di governo e di propulsione e apparecchiature di comunicazione che permetteranno loro di concentrarsi su un obiettivo individuale e ha colpito, distruggendo l'oggetto da parte delle forze cinetiche a picco.

Gli impatti sarebbero svolte oltre l'atmosfera terrestre, ma su una traiettoria che avrebbe mandato la nube risultante di detriti nell'atmosfera, dove bruciare, Pike ha detto.

CORRELATI: E 'mistero russo oggetto uno spazio arma?

Un importante tecnologica sfida è capire come distinguere tra bombe e esche, come palloni che sembrano potrebbero avere una bomba all'idrogeno a bordo.

I militari spera di iniziare proof-of-concept dimostrazioni fine del prossimo anno e un test di volo non intercetta nel 2018. In caso di successo, la Missile Defense Agency avrebbe condotto un test di intercettazione nel 2019.

Originariamente pubblicato su Seeker .