User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Come prendere la pressione sul costo del nostro approvvigionamento di acqua

www.shutterstock.com

Per la maggior parte delle persone nel mondo sviluppato, ottenendo l'accesso all'acqua potabile è semplice come aprire un rubinetto. Vorrei che pagare per l'acqua fosse così semplice. Ma quando pensiamo l'acqua che consumiamo, pochi di noi si rendono conto che ben l'80% del suo costo è associato con l'uso di energia elettrica - una cifra che è più in alto in Gran Bretagna come in soggetta a siccità in California.

E 'sorprendente, quindi, che l'argomento energia presenta raramente nelle discussioni circa la conservazione dell'acqua. Sì, l'acqua è di per sé una risorsa preziosa e vulnerabile. Ma quando ci laviamo i nostri vestiti, hanno una doccia o semplicemente lavare una tazza, dobbiamo anche tenere a mente che l'energia sta andando in malora. Parliamo di acqua del nostro futuro insieme il nostro futuro energetico.

In un recente rapporto del Consiglio dei consumatori per l'acqua, oltre il 60% dei 100.000 reclami ricevuti dalle società idriche del Regno Unito nel 2014/15 erano legati a bollette e tasse. Ma quante persone apprezzano che il costante aumento del costo dell'acqua è a causa dell'aumento dei costi di energia elettrica?

Società idriche del Regno Unito dovrebbero essere orgogliosi di loro recenti successi. Hanno intrapreso significativi miglioramenti infrastrutturali, una migliore efficienza nel trattamento delle acque e dei rifiuti e acque hanno rafforzato il proprio portafoglio di energia rinnovabile.

Questo aumento dei contributi di energia rinnovabile è stata guidata da un impegno società idriche 'per ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 80%, incoraggiandoli a ottenere più di loro energia da fonti alternative.

Infatti, tecnologie rinnovabili hanno il potenziale di fornire energia sufficiente homegrown per rendere il settore autosufficiente. L'acqua scozzese è la strada che porta a questo, ma sarà ancora qualche anno prima che risparmi possono essere trasferiti ai consumatori. Anche allora, possiamo garantire che gli utenti domestici potranno mai beneficiare appieno?

Tubi sotto pressione

L'atteggiamento prevalente nel Regno Unito è che il nostro clima volubile è troppo bagnato per carenza d'acqua, ma la verità è che siamo a corto di acqua dove è più necessario. Le nostre città sono in crescita, come sempre più persone si spostano dalle aree rurali, ma la pioggia non necessariamente li seguono.

Alternative: raccolta delle acque piovane può ridurre la domanda sui nostri sistemi idrici. Www.shutterstock.com

Le nostre reti idriche, di conseguenza, sono sotto pressione che mai per spostare l'acqua in tutto il paese per cui la domanda è più alta. In alcuni casi, la pressione può essere troppo e questo può causare perdite. Fortunatamente, abbiamo valvole che possono rilasciare la pressione in eccesso in modo sicuro. Ma la pressione perduto è anche più energia sprecata.

Per le aziende di acqua, che investono in micro-idroelettrica per il recupero di energia e aumentare l'efficienza della rete sono due dei vie da percorrere. Queste opportunità possono generare energia per illuminare migliaia di case, mentre allo stesso tempo mantenere la nostra acqua sotto una pressione controllata.

Ma possiamo anche migliorare la nostra capacità di raccogliere l'acqua piovana e il riutilizzo delle acque grigie, che potrebbe riunirsi una parte sostanziale del fabbisogno di acqua della Gran Bretagna e fino al 94% della domanda in Italia. Questo renderebbe i paesi molto meno dipendenti dalla loro alimentazione sfruttato.

Aziende idriche e organizzazioni come Waterwise sono già educare Regno Unito i consumatori domestici sul perché e come fare risparmio idrico. Insieme, possono fare una grande differenza.

Questo ultimo grano

Quando discutiamo il futuro del settore idrico, il mio collega cita spesso i giapponesi dicendo "perseguire l'ultimo chicco di riso nel Lunchbox" - essenzialmente mirare alla perfezione, e non perdere nessuna delle poche opportunità lungo la strada.

E 'una lezione che dovrebbe essere applicato al nostro approvvigionamento di acqua, un settore in cui "molto buono" non dovrebbe essere abbastanza buono. Si è tentati per le società idriche per inseguire i grandi, soluzioni facili, ma hanno anche bisogno di concentrarsi sui micro opportunità. Solo allora, possono avvicinarsi alla perfezione, e salvarci tutti molto in acqua - e di energia - i costi.

Autore

Dichiarazione di trasparenza

John Gallagher ha ricevuto finanziamenti dal programma Irlanda-Galles (Interreg 4A) durante il suo coinvolgimento nel progetto Hydro-BPT, un programma che è in parte finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

Partners

Bangor University fornisce finanziamenti come un membro della conversazione Regno Unito.

Ripubblicare questo articolo

Crediamo nel libero flusso delle informazioni. Usiamo un Creative Commons Attribution NoDerivatives licenza, in modo da poter ripubblicare i nostri articoli.

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

La gente dei viaggiatori costretti a 'provare' etnia sotto nuove norme urbanistiche

Sito Dale Farm viaggiatore, Essex: bulldozer dal consiglio di Basildon nel 2011. EPA / ANDY RAIN

Qualsiasi tentativo di sussumere diversi gruppi sotto un'unica etichetta sta per essere pieno di tensione - e questo è certamente vero in termini di parola "Traveller". Usato come un termine ombrello, "Traveller" comprende una serie di persone e gruppi, tra i quali rom zingari, rom e viaggiatori irlandesi vivono nel Regno Unito.

Il lancio del Decennio di Inclusione nel 2005 ha istituito l'opportunità di promuovere la salute e il benessere di tutte le persone zingari, rom e dei viaggiatori che vivono in Europa. E 'richiesto a tutti gli Stati membri ad adottare un approccio chiaro e proattivo per garantire che queste comunità non sono esclusi dalla società.

Ora che il decennio volge al termine, è difficile trovare un miglioramento nella vita delle comunità zingare e dei viaggiatori del Regno Unito. Infatti, recenti azioni da parte del Dipartimento per le Comunità e degli enti locali (DCLG) sembrano indicare le cose stanno peggiorando.

Il DCLG ha introdotto nuove norme urbanistiche che riguardano direttamente la salute e il benessere di zingari e nomadi persone. Secondo il ministro degli alloggi, Brandon Lewis, questi sono essenziali per affrontare la "ruggine" e "miseria" causata da siti non autorizzati e assicurare che le norme di pianificazione "valgono abbastanza per ogni comunità".

Ma per carità diritti umani Movimento viaggiatore, queste nuove regole di pianificazione appena aprono nuove opportunità per l'esclusione, invece dell'inclusione richiesta dall'UE.

Movimento dei viaggiatori sostiene che, rendendo più difficile per gli zingari e nomadi per ottenere il permesso di pianificazione, il governo britannico non riesce a riconoscere significato dello status di minoranza etnica di zingari e persone dei viaggiatori nel sistema di pianificazione.

Cosa c'è di più, con un nuovo tre punti "chiarimento" per la definizione delle parole "zingara" e "viaggiatori", la guida DCLG potrebbe essere usato per ridefinire chi zingari e nomadi sono.

Bloccare

Zingari e nomadi sono da tempo riconosciuti come gruppi etnici minoritari in base alla legislazione relazioni razziali, così come in fase di definizione della parola "Roma" dell'UE. Ma ai fini della pianificazione, della DCLG ora suggerisce che uno zingaro o di una persona di viaggi possono essere solo uno zingaro o un viaggiatore se "viaggio".

Secondo questa politica, se la gente smettere di viaggiare (per rimanere nel settore dell'istruzione, oa causa di impiego limitato o cattiva salute), cessano di essere uno zingaro o un viaggiatore del tutto. Ciò significa che non sono più possono fare domanda per la pianificazione permesso di costruire, sviluppare e potenzialmente risiedere su un sito.

I viaggiatori già soffrono di una grave carenza di siti, e la nuova guida renderà le cose ancora più difficili per loro. Molti saranno costretti a vivere sul ciglio della strada, e ci potrebbe essere anche un numero crescente di quei siti non autorizzati che Lewis ha condannato pubblicamente.

Vivere in un campeggio non autorizzato è tutt'altro che ideale e porta un grosso peso di sofferenza e svantaggio. Una causa comprensibile tensione comunità, siti non autorizzati può essere difficile per alcuni membri del pubblico di tollerare e accettare. I viaggiatori stessi sostengono quotidianamente con il rischio di criminalizzazione e di sfratto, così come l'accesso limitato a servizi di base come l'acqua corrente e servizi igienici.

Un campeggiatori sulla piazza del villaggio di Melmerby, in Inghilterra. Wikicommons / Carl Bendelow, CC BY-SA

Eppure, come un certo numero di studi hanno dimostrato, molte famiglie zingari e nomadi continuano a vivere e soffrire in campi non autorizzati a causa di una carenza di siti autorizzati. Se i siti disponibili sono di proprietà e gestiti da enti locali o cooperative edilizie o privata e sviluppati da famiglie zingare e dei viaggiatori, non c'è semplicemente abbastanza disposizione per soddisfare la domanda.

Quando è stato proposto il permesso di pianificazione per lo sviluppo campeggio in passato, le applicazioni sono spesso state rifiutate. Anche quando zingari e nomadi possiedono la terra, il permesso di sviluppare può essere estremamente difficile da ottenere.

Restare fermo

Che cosa è spesso trascurato è che gli zingari e nomadi che vivono su di autorità o di associazione abitazioni siti locali sono responsabili per gli stessi costi esatti da altre persone che vivono negli enti locali o alloggi cooperativa edilizia. La differenza principale è che se una famiglia zingara e viaggi svuota loro passo per qualsiasi punto tra due e 12 settimane, anche come parte di un modo di vita nomade, possono essere sfrattati. E poi, costretto a fare affidamento su campi non autorizzati, possono essere perseguiti e criminalizzati sotto il Criminal Justice Act e dell'ordine pubblico.

Sempre più gli zingari ei viaggiatori sono costretti a rimanere in una posizione per evitare il processo e mantenere contratti di locazione, mentre la pianificazione permesso di sviluppare la propria terra privata sta diventando sempre più difficile da ottenere. Questo perché il DCLG richiede ora queste persone per dimostrare che sono dei veri zingari o viaggiatori per via della loro abitudine di vita nomade. Sembra una cultura, il patrimonio, la lingua e la tradizione che si può far risalire attraverso la storia non è più sufficiente a costituire una etnia legalmente riconosciuta.

Ora che gli zingari ei nomadi devono fornire "prove" che sono zingari e nomadi, potremmo chiederci se saranno tenuti altri gruppi di "minoranza" per dimostrare il loro status di minoranza per garantire i diritti fondamentali per il futuro.

Tale legge abitazioni e pianificazione viene ora utilizzato per determinare e convalidare l'etnia di un gruppo di persone che vivono e viaggiano in tutto il Regno Unito dal 16 ° secolo mina seriamente ogni progresso che è stato fatto durante il Decennio di inclusione. E più di questo, mette in discussione la capacità del governo britannico di applicare in modo efficace le politiche dell'UE in materia di diritti umani in generale.

Autore

Dichiarazione di trasparenza

Dan Allen non funziona per consultare, le azioni proprie in o ricevere finanziamenti da qualsiasi azienda o organizzazione che potrebbero trarre beneficio da questo articolo, e ha rivelato alcuna affiliazioni rilevanti al di là l'appuntamento accademico sopra.

Partners

L'Università di Salford fornisce finanziamenti come socio fondatore della conversazione Regno Unito.

Ripubblicare questo articolo

Crediamo nel libero flusso delle informazioni. Usiamo un Creative Commons Attribution NoDerivatives licenza, in modo da poter ripubblicare i nostri articoli.

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

ESA> Spazio in Immagini> 2015> 09> Se i nostri occhi potessero vedere le onde gravitazionali

 

Se i nostri occhi potessero vedere le onde gravitazionali

Se i nostri occhi potessero vedere le onde gravitazionali

Dettagli

Aperto chiuso
  • Titolo Se i nostri occhi potessero vedere le onde gravitazionali
  • Rilasciato 28/09/2015 12:52
  • Copyright NASA / C. Henze
  • Descrizione

    Immaginate la scena: due giganteschi buchi neri, ognuno una buona frazione della dimensione del nostro Sistema Solare spirale intorno a vicenda. Sempre più vicino disegnano fino a toccare e si fondono in un unico, ancora più gigantesca prigione gravitazionale.

    Ma che cosa realmente vedere? Per un evento così catastrofico, potrebbe avvenire tutto con notevole furtività perché buchi neri per loro natura non emettono luce. Piuttosto che la luce, sarebbe una storia diversa se i nostri occhi potessero vedere le onde gravitazionali.

    Questo è quello che la fusione di due buchi neri sarebbe simile. Si tratta di una simulazione al computer delle onde gravitazionali che sarebbero ripercuoterà lontano dalla collisione titanica, un po 'come le increspature su uno stagno quando un sasso cade nell'acqua.

    In caso di onde gravitazionali, i disturbi non sono in acqua ma nel continuum spazio-tempo. Questo è il 'tessuto' matematica dello spazio e di tempo che Albert Einstein per spiegare la gravità.

    Radiazione gravitazionale è stata osservata indirettamente ma mai visto direttamente. La sua rivelazione avrebbe aperto un nuovo modo di studiare l'Universo. Come risultato, gli astronomi stanno lavorando su entrambi i rivelatori a base di spazio a terra e. Ed è una vera sfida.

    Radiazione gravitazionale è incredibilmente difficile da misurare. Le increspature causano atomi a 'bob' sta per solo 1 parte su 1000 000 000 000 000 000 000. Costruzione di un rilevatore a notare questo è come misurare la distanza dalla Terra al Sole per l'accuratezza delle dimensioni di un atomo di idrogeno.

    Dopo decenni di sviluppo tecnologico e di esperimenti, i rivelatori a terra stanno avvicinando la sensibilità richiesta. Le prime rilevazioni sono attesi per i prossimi anni. Ma questi rivelatori possono vedere solo la metà del quadro. La massa dei buchi neri collisione determina la frequenza della radiazione gravitazionale.

    La fusione di piccoli buchi neri, ciascuno di circa un paio di volte la massa del Sole, creerà onde gravitazionali ad alta frequenza che potrebbe essere visto da terra. Ma i buchi neri giganti che si trovano al centro delle galassie con masse di un milione di volte quella del Sole generano onde gravitazionali di frequenza molto più bassa. Questi non possono essere rilevate con i sistemi a terra a causa interferenze sismica e altri rumori si sopraffare i segnali. Pertanto, sono necessari osservatori spaziali.

    L'ESA ha selezionato la gravitazionale Universo come il punto di riferimento per la terza grande missione nel programma Cosmic Vision, con una data di lancio di circa 2.034.

    Sblocco del gravitazionale dell'universo richiede una missione molto ambiziosa. In preparazione, l'ESA lancerà LISA-Pathfinder questo novembre per testare alcune delle tecnologie essenziali per costruire la fiducia nei futuri osservatori di onde gravitazionali spaziali.

    Questa immagine è da un simulazione di due buchi neri si fondono e l'emissione conseguente di radiazione gravitazionale, pubblicato dalla NASA nel 2012.

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
MARSDAILY

Salina indica alcune delle ultime vestigia di acque di superficie su Marte
by Staff Scrittori
Boulder CO (SPX) 10 Agosto 2015



Una rappresentazione prospettiva del deposito di cloruro di Marte e il terreno circostante. Immagine da LASP / Brian Hynek.

Marte si voltò freddo e secco da tempo, ma i ricercatori della University of Colorado Boulder hanno scoperto prove di un antico lago che probabilmente rappresenta alcuni degli ultimi acque di superficie potenzialmente abitabile mai di esistere sul Pianeta Rosso.

Lo studio, pubblicato Giovedi sulla rivista Geology, ha esaminato un deposito di sale cloruro di 18 miglia quadrate (circa le dimensioni della città di Boulder) nella Meridiani regione del pianeta vicino al sito di atterraggio del rover su Marte Opportunity. Come si è visto sulla Terra in luoghi come Utah Bonneville Salt Flats, depositi di sale su larga scala sono considerati la prova di corpi d'acqua evaporata.

Mappatura digitale del terreno e l'analisi mineralogica delle caratteristiche che circondano la caparra indicano che questo one-time fondale non è più vecchio di 3,6 miliardi di anni, ben dopo il periodo di tempo in cui Marte si pensa di essere stato abbastanza caldo per sostenere grandi quantità di superficie d'acqua del pianeta -largo. Scienziati planetari ritengono che il sistema solare costituito circa 4,6 miliardi di anni fa.

"E 'stata una lunga durata lago, e siamo stati in grado di mettere un tempo molto buono confine sulla sua età massima", ha dichiarato Brian Hynek, ricercatore associato presso il Laboratorio for Atmospheric and Space Physics (LASP) in CU-Boulder e piombo autore dello studio. "Possiamo essere abbastanza certi che questo è uno degli ultimi esempi di un lago considerevole su Marte."

In base alla portata e lo spessore del sale, i ricercatori stimano che il lago era solo circa l'8 per cento salato come oceani della Terra e, pertanto, potrebbe essere stato ospitale per la vita microbica.

"Con solo salinità, certamente sembra che questo lago sarebbe stato abitabile in gran parte della sua esistenza", ha detto Hynek, che è anche professore associato presso il Dipartimento di Scienze Geologiche presso CU-Boulder e direttore del CU Centro di Astrobiologia . Egli ha osservato, tuttavia, che anche altri fattori quali il grado di acidità non sono stati inclusi nella portata dello studio.

Mikki Osterloo e Kathryn Kierein-Young, entrambi collaboratori di ricerca presso il Laboratorio di atmosferica e Fisica dello Spazio (LASP) in CU-Boulder, co-autore dello studio. L'Università di Telerilevamento Laboratorio Alaska Geofisica Institute e l'Università di High Resolution Imaging Science Experiment Arizona (HiRISE) squadra fornito assistenza con la mappatura digitale del terreno e l'elaborazione dei dati. Il Programma di Analisi dei dati NASA Mars ha finanziato per la ricerca.


Link correlati
University of Colorado at Boulder
Marte Notizie e informazioni a MarsDaily.com
Lunar Sogni e altro

Breadcrumbs

Syndication

feed-image My Blog
© 2017 italo-inca.naunet.eu
Design by vonfio.de